Categoria: Cinedirape

Ella e John – Il nuovo viaggio di Paolo Virzì

Immagine correlata

Non poteva che essere il turno di Paolo Virzì; dopo Tornatore, Muccino e Sorrentino anche il regista livornese si è arreso al seducente richiamo di Hollywood, indubbiamente il più affascinante tra i lidi per un regista ormai più che esperto, ma tuttavia ancora ignaro di cosa significhi lavorare al di là dei confini italiani, e di quali stimoli un’esperienza simile possa portare.

Un viaggio nell’oasi del cinema che non può non richiamare, nella memoria dei suoi più appassionati ammiratori, i numerosi viaggi intrapresi dai suoi protagonisti più celebri. E non poteva che essere Ella e John-The Leisure Seeker, il nuovo viaggio di Paolo Virzì. Un bel salto, verrebbe da dire: dall’accogliente e familiare ambiente livornese, agli incredibili e suggestivi paesaggi statunitensi, con tanto di camper (il Leisure seeker, che dà il nome al film), campeggi, Hemingway, Janis Joplin e strade che sfrecciano sulla superfice dell’Atlantico quasi galleggiando.

Read More

Non essere cattivo – Il Cinema italiano che racconta spaccati di vita.

Penso a non essere cattivo, a Claudio Caligari, a Valerio Mastandrea, Luca Marinelli e Alessandro Borghi, ai frames del film. Penso a tutto questo mentre ascolto Bon Iver.

Il ricordo della trama, dei rapporti fra i personaggi e delle vicende, ascolta pure lui Bon Iver e si fa più romantico, evidentemente più emotivo. È per questo che la musica, o meglio le colonne sonore, talvolta, sono così appropriate, così suggestive. [considerazione mediocre 1.0]

Mi torna in mente l’orsacchiotto grigio con la maglietta rossa.

Read More

Perfetti Sconosciuti – Siamo tutti frangibili

canzone consigliata per la lettura: Rivers - The Tallest Man on Earth

Ci conosciamo davvero tutti o l’afflato, fra le coppie e gli amici, esiste proprio grazie al non detto?
Meglio fare finta di niente o meglio sviscerare quei segreti inconfessabili?

Non lo so, di sicuro potrebbe essere tutto frainteso. Meglio provarci ricorrendo ad un gioco.

“Siamo tutti frangibili…”

“Se ami qualcuno lo proteggi. Lo proteggi da questo e da tutto!”

Fare finta di nulla è la soluzione proposta da Genovese, possiamo essere d’accordo o meno ma questo finale conferisce una interessante identità al film.

Terzo dell’anno, per incasso, dopo Checco Zalone e dopo The Revenant di Inarritu (Oscar). Aspetto da non sottovalutare.

Read More

Una Giornata Particolare – Il capolavoro del maestro Scola

Rubrica: Cinedirape

“Cinedirape è una piazza virtuale in cui parlare di cinema. E’ un nome che identifica la sua provenienza. E’ un nome semplice, di tutti.
Il cinema è di tutti.”

[https://www.facebook.com/CINEdiRAPE/]

Una Giornata Particolare di Ettore Scola

“Come stai? È la frase d’esordio del mondo che ho intorno.”

Parafrasando Dario Brunori, “Qual è il tuo film preferito? Vorrei fosse la frase d’esordio del mondo.” Se non avete una risposta, vi consiglio di prepararvela, è diabolicamente eccitante avere risposte pronte.

Io ce l’ho.

Una Giornata Particolare di Ettore Scola. Indiscutibilmente.

Questo film del Maestro Scola sintetizza il suo formidabile estro cinematografico (regia e sceneggiatura) e la sua incantevole capacità di mostrare il quotidiano.

Read More

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén