Home I nuovi arrivati L'estate addosso - Quando leggero non vuol dire banale

L’estate addosso – Quando leggero non vuol dire banale

Titolo film:  L’estate addosso

Regista: Gabriele Muccino
Durata: 103 minuti
Data uscita: Ottobre 2016
Titolo originale: Summertime

L'estate

“Tutto era così perfettamente imperfetto!”

Calvino nelle sue lezioni americane diceva “Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore.

“Non ci sono dubbi che Calvino non avrebbe visto ne “L’estate addosso” una valida trasposizione di tale concetto a livello cinematografico ma mi sembrava comunque un buon punto da cui partire.
L’estate addosso è un film infatti che supera alla grande il pregiudizio di superficiale, di banale, riuscendo a raccontarci una leggera fiaba estiva, mantenendone un’ottima spontaneità.

Un ragazzo riflessivo ed una ragazza un po’ bigotta e impostata vanno in America dopo il diploma ospiti di un’ “imprevista” coppia omosessuale.

Questo è l’incipit di un’estemporanea avventura, ricca di emozioni e piccole pillole di vita sempre ben disposte, mai stereotipate, mai costrette ad un’ovvietà già sentita.

Urla di libertà, sbronze improvvisate, amori di tutti i tipi costituiscono un racconto che si definisce nella sua giusta brevità, finisce come ogni estate deve purtroppo finire, con un enorme impatto emotivo ma pur sempre troncata da un settembre fatto di “strana felicità” e triste malinconia.

Bellissima la semplicità con cui viene trattato il tema omosessuale, senza far ricadere pesanti dinamiche moraliste, unicamente mostrandone la normalità, l’umanità, la dolcezza così da farci apprezzare i personaggi in quanto tali e non perché parte di una qualche “categoria” , così da ricordarci che siamo uomini e donne curiosi e vitali sempre e comunque, senza razze o scelte sociali e sessuali.

Voto : 7++/10

 

Andrea Vailati
"Un giorno troverò le parole, e saranno semplici." J. Kerouac

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LEGGI ANCHE

American Beauty, American Psycho, American Sniper- Dettagli di un sogno infranto

Non sono dettagli i grandi paradigmi dell'american dream, quelli che strizzano gli abitanti degli Stati Uniti nei loro vestiti quando si preparano per affrontare...

Il finale di Django – Un impertinente figlio di pu…

Tra una battuta sardonica e un calcolato massacro, Django trascina lo spettatore nel suo mondo di sofferenza, rivendicazione e amore. Lo schiavo divenuto libero di Tarantino affascina magneticamente...

Maradona di Emir Kusturica – Lettera d’amore a D10S

Un filo invisibile sembra legare la vita di Diego Armando Maradona a quella di Emir Kusturica; non a caso, i suoi amici lo hanno...

The Aviator – L’ultimo dei sognatori

Era il 2004 quando nelle sale cinematografiche di tutto il mondo usciva The Aviator, diretto da uno dei più grandi maestri del genere biopic,...