News

I migliori film in Tv oggi in Seconda Serata – Consigli Notturni

Una rubrica per non perdersi mai i migliori film in tv.

Quante volte vi siete resi conto di aver perso un film bellissimo solo per il fatto di non aver guardato la programmazione o la guida tv? Quante volte i vostri amici cinefili vi hanno chiesto: “Ma hai visto che ieri sera davano Kill Bill in seconda serata?!” e voi avete dovuto abbozzare un impacciato cenno di assenso mordendovi le labbra non avendolo saputo prima? Questa rubrica nasce proprio per voi, smemorati e smemorate che  non riuscite mai a ricordare quando danno un film in televisione, questa rubrica nasce per consigliarvi i migliori film di ogni giorno in seconda serata, da gustarvi seduti sul divano insieme a pop-corn e birra.

Domenica 3 Febbraio

Il Viaggio di Jeanne, ore 22.55, RAI5

Alla vigilia del suo diciassettesimo compleanno, la timida Jeanne viene imbarcata dal padre Albert in una vacanza alla scoperta dell’isola di Orust, lungo la costa svedese. Per Albert, bibliotecario un po’ pignolo e petulante, la vacanza assieme alla figlia è una tradizione, in questa occasione incentrata sulla caccia al tesoro di un famoso guerriero e poeta vichingo.

Birth – Io sono Sean, ore 23.00, PARAMOUNT

Un ragazzino di dieci anni sostiene di essere il marito defunto di Anna. Il ragazzo sembra conoscere a perfezione dettagli che solo Anna e il marito hanno condiviso e la avverte di rompere il fidanzamento con il suo attuale compagno Joseph.

Gioventù Bruciata, ore 23.40, IRIS

Jimmy Stark è arrivato a Los Angeles con la famiglia che deve andarlo a prendere alla stazione di polizia in stato di ubriachezza. I nuovi compagni di scuola lo prendono di mira e il capo della banda Buzz lo sfida in una gara di auto pericolosa in cui perde la vita. Gli altri sospettano che Jimmy abbia fatto la spia alla polizia e lo cercano. L’amico Plato, che stravede per lui, cerca di metterlo in guardia.

 

 

Se hai trovato questo articolo interessante leggi anche:

Giacomo Simoncini

“Giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose. Ad un mondo di numeri ne preferisco uno di lettere. Scrivo per coinvolgere gli altri, per far appassionare le persone a ciò che amo. ”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.