News

I migliori film in Tv oggi in Seconda Serata – Consigli Notturni

Una rubrica per non perdersi mai i migliori film in tv.

Quante volte vi siete resi conto di aver perso un film bellissimo solo per il fatto di non aver guardato la programmazione o la guida tv? Quante volte i vostri amici cinefili vi hanno chiesto: “Ma hai visto che ieri sera davano Kill Bill in seconda serata?!” e voi avete dovuto abbozzare un impacciato cenno di assenso mordendovi le labbra non avendolo saputo prima? Questa rubrica nasce proprio per voi, smemorati e smemorate che  non riuscite mai a ricordare quando danno un film in televisione, questa rubrica nasce per consigliarvi i migliori film di ogni giorno in seconda serata, da gustarvi seduti sul divano insieme a pop-corn e birra.

 

Sabato 9 Marzo

After Life, ore 23.35, RAIMOVIE

 

Dopo un terrificante incidente d’auto, Anna si sveglia sul letto di un obitorio, mentre Eliot, direttore delle pompe funebri, sta preparando il suo corpo per il funerale. Confusa e spaventata, Anna non crede di essere morta ma Eliot le spiega che il suo stato è una sorta di limbo tra la vita e la morte. In trappola, senza nessuno a cui chiedere aiuto, Anna è costretta ad affrontare le sue paure più profonde mentre Eliot è determinato a tutti i costi a mettere in atto il suo macabro piano.

Sognando Manhattan, ore 23.50, RAI1

 

Amicizia virile con implicazioni sentimentali. Un gruppetto di amici fanno una rimpatriata, durante un fine settimana, e un bilancio esistenziale. C’è il pittore Ray che sta per mandare in fumo un matrimonio con una parrucchiera. Al invece, durante l’anniversario delle nozze, esaspera la moglie che lo lascia. Elliot e’ un omosessuale in crisi esistenziale; Dennis vuole avere successo come musicista e Winny come attore. Tutto o quasi sembrera’ comunque risolversi. Di impianto teatrale e un po’ superficiale in alcuni aspetti psicologici il film non e’ del tutto riuscito. Le musiche sono del cantante pop-rock Joe Jackson.

L’ultimo imperatore, ore 23.50, PARAMOUNT

Una serie di flashback per ripercorrere la vita di Pu-Yi, l’ultimo imperatore della Cina: da fanciullo cui tutto era dovuto, essendo figlio del Cielo, a re fantoccio del “Manciukuo” in mano ai giapponesi, a prigioniero dei campi di rieducazione politica ai tempi di Mao, dopo un periodo passato in Siberia ostaggio dei russi. Fino alla anonima morte, avvenuta durante la rivoluzione culturale. Film biografico, che rasenta l’agiografia, è una superproduzione altamente spettacolare che è stata premiata con ben nove Oscar (miglior film, regia, sceneggiatura, fotografia di Storaro, montaggio, musica di David Byrne e Ryuchi Sakamoto, scenografia, costumi e sonoro). Ma è anche una meditazione sul cinema, sui sui rapporti con la storia e il sogno, fin dalla prima immagine del treno che arriva alla stazione.

 

Se hai trovato questo articolo interessante leggi anche: Dimmi la tua Giornata e Ti dirò che Film sei Stanotte Pt. 2

Giacomo Simoncini

“Giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose. Ad un mondo di numeri ne preferisco uno di lettere. Scrivo per coinvolgere gli altri, per far appassionare le persone a ciò che amo. ”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.