News

I migliori film in Tv oggi in Seconda Serata – Consigli Notturni

Una rubrica per non perdersi mai i migliori film in tv.

Quante volte vi siete resi conto di aver perso un film bellissimo solo per il fatto di non aver guardato la programmazione o la guida tv? Quante volte i vostri amici cinefili vi hanno chiesto: “Ma hai visto che ieri sera davano Kill Bill in seconda serata?!” e voi avete dovuto abbozzare un impacciato cenno di assenso mordendovi le labbra non avendolo saputo prima? Questa rubrica nasce proprio per voi, smemorati e smemorate che  non riuscite mai a ricordare quando danno un film in televisione, questa rubrica nasce per consigliarvi i migliori film di ogni giorno in seconda serata, da gustarvi seduti sul divano insieme a pop-corn e birra.

Domenica 17 Marzo

 

Un mondo perfetto, ore 23.30, PARAMOUNT

 

Butch Haynes è un delinquente incallito che ha accumulato precedenti penali a partire dall’infanzia. E’ il 1963 e Haynes è appena evaso dalla prigione di Hunstsville in Texas, dove stava scontando 40 anni per rapina a mano armata. Nella fuga, ha preso in ostaggio un bambino di sette anni, Phillip Perry. Della cattura di Haynes è incaricato il ranger Red Garnett, coadiuvato da un’intera equipe comprendente, fra gli altri, la criminologa Sally Gerber.

Formula per un delitto, ore 23.54, RETE4

 

Il cadavere di una giovane donna viene trovato nel bosco di una cittadina costiera della California. L’indagine è affidata alla detective Cassie e al suo nuovo partner Sam. I primi indizi fanno pensare ad un casuale atto di violenza. La protagonista vuole scavare più a fondo. E finalmente arriva a due giovani, Richard e Justin, convinti che si possa commettere il delitto perfetto.

Samsara, ore 1.12, IRIS

 

Tashi, un giovane alla ricerca dell’illuminazione, capisce che per rinunciare alle coseterrene deve prima sperimentarle, così si sposa con la sensuale Perna e da lei ha un figlio. Ma la vita terrena è difficoltosa anche per un aspirante monaco buddista.

 

 

Se hai trovato questo articolo interessante leggi anche: Bertolucci, Brando e la tragicità dell’Ultimo Tango

Giacomo Simoncini

“Giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose. Ad un mondo di numeri ne preferisco uno di lettere. Scrivo per coinvolgere gli altri, per far appassionare le persone a ciò che amo. ”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.