News

Silenzio in Sala: I migliori film in uscita di Settembre 2019

Sicuramente ci aspetta un anno di grandi emozioni per noi amanti della sala cinematografica, che, ogni mese, ci può regalare dei piccoli gioielli nascosti oppure dei capolavori così immensi da togliere il fiato. Questa rubrica nasce proprio con l’intento di tenervi informati e di non farvi perdere nemmeno un film. Noi de La Settima Arte saremo qui a farvi compagnia, aggiornandovi sulle uscite più calde di ogni mese.

Ed ecco qui una rapida carrellata sui film più attesi di questo Settembre 2019 in sala.

Martin Eden

regia: Pietro Marcello
con: Luca Marinelli, Jessica Cressy, Vincenzo Nemolato, Marco Leonardi
data di uscita: 4 settembre

Il giovane e povero marinaio Martin Eden instaura una relazione con la bella e giovane borghese Elena. La passione che lui ha per lei è pari solamente a quella che riserva per la scrittura; grazie alle conoscenze nell’ambiente, Elena presenta a Martin il signor Brissenden, che diventerà il suo mentore. Con l’arrivo del successo dovuto alle sue pubblicazioni, iniziano anche i problemi con la sua amata Elena, che si svilupperanno in un vortice in cui romanticismo e dramma si fondono. Film italiano in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia diretto da Pietro Marcello.

 

It: Capitolo 2

di: Andres Muschietti
con: Bill Skarsgård, James McAvoy, Jessica Chastain, Bill Harder
data di uscita: 5 settembre

Come abbiamo imparato nel primo, fortunato, capitolo, il male torna sempre a far visita ogni 27 anni nella tormentata cittadina di Derry. I giovani componenti del Club dei Perdenti, cresciuti con la speranza di dimenticare ogni cosa, dovranno, loro malgrado, riconfrontarsi con il peggiore dei loro incubi: il terrificante pagliaccio Pennywise, tornato per tormentarli un’ultima volta. Tratto dal capolavoro letterario di Stephen King, il film di Andres Muschietti conclude l’epopea cominciata con il primo capitolo del 2017.

 

Vox Lux

regia: Brady Corbet
con: Natalie Portman , Jude Law, Stacy Martin, Raffrey Cassidy
data di uscita: 12 settembre

Nel 1999 la giovane ragazzina Celeste riesce a sopravvivere ad un tragico evento che ha segnato la sua scuola. La sua esibizione durante la commemorazione dell’evento ha un impatto così forte, grazie anche allo sviluppo di Internet e dei nuovi mezzi di comunicazione, che diventa in breve tempo un astro della musica pop. La sua carriera attraversa generazioni e la sua immagine diventa una vera e propria icona in un’America che, 1999 al 2017, ha affrontato attentati terroristici, guerre e sconvolgimenti politici. In questa società mutaforma, nel 2017, Celesta dovrà riconquistare la sua credibilità di artista e cantante, dopo uno scandalo che l’ha coinvolta, con Vox Lux, il suo ultimo album. Presentato alla scorsa edizione del Festival di Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.