Home News e Animali Notturni 5 film indimenticabili di Alfred Hitchcock

5 film indimenticabili di Alfred Hitchcock

2.  Nodo alla gola (1948)

 

Nodo alla gola (Rope nella versione originale) è il primo film a colori di Alfred Hitchcock ed è uno dei massimi capolavori della sua filmografia.

Una musica gradevole e soave accompagna le riprese di una New York borghese e colorata mentre un urlo agghiacciante gela la quiete iniziale. In un lussuoso superattico, Brandon e Philip strangolano “l’amico” David poco prima di un ricevimento al quale parteciperanno anche i genitori di quest’ultimo. I due dovranno affrontare la festa consapevoli di dover nascondere il cadavere di David, anch’egli invitato al ricevimento.

Fra gli invitati c’è anche Rupert Cadell, un loro vecchio professore dell’università. Con questo, Brandon, condivide alcune ideologie poco ortodosse sul fatto che l’omicidio sia un privilegio per pochi eletti.

Fatta eccezione per le scena dei titoli di testa, la pellicola si svolge interamente dentro lo sfarzoso appartamento. Si sviluppa infatti su dei lunghi piano-sequenza, collegati in modo tale da sembrare un’unica ripresa.

L’opera è un elegante e ambiguo Thriller al contrario, poiché Hitchcock ci mostra sin da subito il killer e gioca con gli spettatori e i personaggi stessi sulla probabilità che gli assassini vengano smascherati. I dialoghi sono puntuali e raffinati. I protagonisti sono contesi fra l’istinto primordiale di essere sospettati e la maschera di risoluta spensieratezza che contraddistingue specialmente Brandon.

Il film non riserva particolari colpi di scena, poiché si svolge su un velo sottilissimo di tensione che aumenta nel corso del tempo, risultando poi alla fine piacevolmente macabro.

Nodo alla gola

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LEGGI ANCHE

Homelander – Il sogghigno di Dio sull’abisso dell’umanità

Nell'era dell'apparenza, dove la forma vince sulla sostanza e l'immagine divora l’immaginario, non è rimasto che questo: un bianco sorriso sopra un nero abisso....

Il finale di Fight Club – Quei periodi strani delle nostre vite

All’inizio di Fight Club (1999) un uomo si trova intrappolato in un luogo non ancora ben definito. Ha il volto pieno di lividi e la...

Il Finale di Magnolia – La pioggia di rane

Come un fulmine a ciel sereno, Magnolia di Paul Thomas Anderson è piombato sulle nostre vite. L'opera è forse il primo capolavoro del regista statunitense, fortunatamente...

Voldemort – Gli Horcrux e Spinoza

La filigrana di questo articolo su Voldemort è duplice: in primo luogo sarà ripercorso lo sviluppo psicologico del nemico di Harry Potter attraverso diverse...