News

Autore: Andrea Vailati

"Un giorno troverò le parole, e saranno semplici." J. Kerouac

La Danza della Realtà – Essere e Illusione

Fermati! Non saltare. Non sei solo. Sei con me. Tu quanto sarai...lo sei già. Quello che cerchi...è già in te. Sii felice delle tue sofferenze: grazie ad esse arriverai a me. E io chi sarò da qui a 20 anni? Da qui a 100, a 10000? Continuerà la mia coscienza ad avere bisogno di un…
Read More

Penny Dreadful e la Tragedia Umana – Essere come Poeta o Essere come Demone

RETROSPETTIVE SERIALI: PENNY DREADFUL E LA TRAGEDIA UMANA - INTRODUZIONE ALLA RUBRICA Lo spirito ci si impone come candido, puro, alto. L'inferno ci si impone come infuocato, degenerativo, sprofondante. Cosa cerchiamo davvero? L'umano ha due scelte, reprimere tali sussurri o accettare di essere l'eterno equilibrio tra essi, un burrone sempre in procinto di crollare, una…
Read More

Nominations Oscar 2019 – Il cinema sta cambiando (?)

L'anno scorso Tre Manifesti ad Ebbing destrutturava la sociologia narrativa americana, The Shape of Water riportava in vita l'ancestrale fiabesco. Negli ultimi anni il dominio americano ha perso quota e, come la teoria dei cicli di Polibio insegna, ritorna ciò che fu, anche se in una nuova forma. Il Messico sta vivendo la sua epoca…
Read More

Intervista a Mediterraneo Cinematografica – Della Poetica dei Cortometraggi e della Produzione Italiana

È dall'ambizione, quella che si intinge di speranza e passione, che nascono i grandi progetti. La Mediterraneo Cinematografica, società italiana indipendente di produzioni cinematografiche, nata nel novembre 2014, fa di questo mantra la sua premessa qualitativa. Tante produzioni, tanti progetti, tanta eterogeneità: sin dal 2015, con il cortometraggio ‘Thriller’ portano un David di Donatello nel…
Read More

Amarcord – Il Realismo di Fellini

Ciò che vediamo come folle è qui semplicemente bizzarro, accettabile nella sua incredibilità perché non sappiamo ancora cosa sia credibile.   Se c'è un qualcosa che sempre mi ha meravigliato di Amarcord, è che riesce a mostrarci l'origine di uno sguardo poetico. Se Fellini ha innalzato così grandi monumenti di oniricità e poesia, è che nella…
Read More

Il Joker e il Riso Satanico di Baudelaire

“Il riso è satanico, perciò è profondamente umano. Il riso è nell’uomo la conseguenza dell’idea della propria superiorità; e, in effetto, siccome il riso è essenzialmente umano, è per essenza contraddittorio, in altre parole è a un tempo segno di una grandezza infinita e di una miseria infinita, miseria infinita in rapporto all’Essere assoluto di…
Read More

L’Ultimo atto dell’Ultima Tragedia

Una gomma appiccicata, infine, sotto la ringhiera del balcone. Un segno indelebilmente insignificante, di un uomo che non lascerà segni alla sua morte, nell'anonimato in un istante, dopo esser stato tutto per un'intera storia. Ed è lei a deciderlo, lei che lo amato, lei che gli ha concesso di distruggerla, quasi del tutto, quasi fino…
Read More

Il Filo Nascosto – Tutto rimane semplicemente lì

La meraviglia del Filo Nascosto arriva tutta in un momento esatto, rilevatore di tutto ciò che è e sempre sarà verità per l'uomo che comprime l'emozione.  (altro…)
Read More

Quel Sorpasso che fu Presagio

https://www.youtube.com/watch?v=AGq4KXbzN1c C'è stato un tempo in cui il cinema italiano si addentrava nei nuclei della sua storia, narrandone la poetica ma anche osservando le parabole che la società novecentesca stava compiendo.  Tra tutti i grandi temi, uno fu da Dino Risi captato nella sua tragica lungimiranza: il capitalismo, nella sua estetica non necessitante di un…
Read More

Killing (Zan) – L’Impossibilità di Essere nel Puro

È necessario il dire e il pensare che l'essere sia: infatti l'essere è, il nulla non è. Parmenide La condanna dell'uomo sta nella scelta inconsapevole che egli stesso compie, prima di sapere quale sarebbe stata quella giusta. (altro…)
Read More