Antonella Pagano

About

15 POSTS

/

0 COMMENTS

Articles

Woody Allen e Diane Keaton – La comicità dello psicofarmaco

  Diane Keaton conosce Woody Allen a Broadway nel 1969, allorché la giovane attrice – appena ventitreenne – si proponeva per il ruolo di Linda...

Tutto il mio folle amore – Amare la diversità

Tutto il mio folle amore, oltre ad essere il titolo dell’ultimo film di Gabriele Salvatores, è un verso della celebre Cosa sono le nuvole...

New York New York – Il magico accordo

Il giorno della vittoria: 2 settembre 1945. È ufficiale: la resa del Giappone. Ovunque, folle in delirio. La guerra è finita e Times Square...

Ride – Volevi sapere come sto?

Valerio Mastandrea con Ride, suo esordio registico, è alle prese con un tema quanto mai insaziabile e presente a noi stessi sin dalla notte dei tempi:...

Alice non abita più qui – Di cosa parliamo quando parliamo di casa

Sin dai primi minuti, abbracciati da una melodia dolcissima e accogliente come sanno forse essere solo le atmosfere natalizie anni cinquanta, il film è...

Il Laureato – Benjamin Braddock e la Giovinezza

Abbiamo il laureato a pieni voti, viene con fierezza salutato così il giovane Benjamin in una delle prime scene del film di Mike Nichols,...

Paterson – La Poesia in Autobus

Il regista statunitense Jim Jarmusch, ad oggi uno dei più rilevanti esponenti del cinema indipendente, dirige Paterson nel 2016. Come trinità semantica, la parola...

Il Buono, il Brutto, il Cattivo – Lo sai di chi sei figlio tu?

Quando si assiste alla presentazione di un artista illustre, scrittore, pittore o regista che sia, o di un’insigne opera per i cui meriti è...

Midnight in Paris – Al di là di una perfetta mezzanotte parigina

Se c’è un film che per antonomasia aderisce senza pieghe o smagliature ai gusti medi di uno spettatore-sognatore, di un idealista, di un romantico-nostalgico...