Giulio Gentile

About

Nasce a Caltanissetta, dove viene benedetto dal provincialismo che fa sembrare ogni cosa più grande. Il liceo, l'università, i soggiorni all'estero, guardare film, leggere, scrivere e un'altra cosa che non ricorda, gli sono sembrati qualcosa di sensato. Il provincialismo ha il dono di far vedere ogni banalità sotto una luce vincente.
15 POSTS

/

0 COMMENTS

Articles

Martin Scorsese e il richiamo della Libertà

Martin Scorsese. Ogni tanto capita che, in un determinato periodo storico, nascano delle "parole prezzemolo". Non nel senso che quelle parole prima non ci fossero,...

Il Joker nel cinema – Qualcosa in cui sperare

È giunta l'ora. Ci siamo. Eccole, le nicchie oscure del multisala, il luogo del male. Non per snobismo o qualche strano ideale radical chic -...

Neon Genesis Evangelion – Una storia di molti

Non serviva certo che Netflix la inserisse nel suo catalogo (non che producesse, come ha implicitamente affermato inserendola nella sezione "Original") per far sì...

Il traditore – Così è (se vi pare)

Dovremmo entrare presto nell'ottica che in questi giorni nelle sale è in proiezione uno dei film italiani più importanti degli ultimi trent'anni, lo si...

Jöns e Antonius – Essere per la Morte

Il doversi confrontare con la morte è qualcosa che accomuna tutti gli esseri umani.  Qualunque persona, qualunque sia il suo grado di istruzione, la...

Kisame Hoshigaki – Il Senso del Vero

"Ex falso sequitur quodlibet" è massima della logica antica (già conosciuta dalla scuola megarica, ma spesso erroneamente attribuita a Duns Scoto) che attraverso una semplice...

Berserk – Tra il male e l’uomo

La carriera di Kentaro Miura inizia precocemente, per usare un eufemismo: quando esce la sua prima serie manga, Miuranger, ha appena dieci anni. Una serie...

Red Dead Redemption II – La ballata di Arthur Morgan

Folle. Soverchiante. Megalomane. Titanico. Capolavoro. Eccessivo (no, non si eccede mai questi casi). Di sicuro, il progetto più ambizioso della storia dell'intrattenimento, come lo...

Ozymandias – Il Moderno Alessandro

  "My name is Ozymandias, king of kings: Look on my work, ye Mighty, and despair!" Perchè Adrian Veidt? Si risponderà a questa domanda citando un'intervista di Umberto...