Matteo Melis

About

"Il segno è qualcosa che sta per qualcuno al posto di qualcos'altro, sotto certi aspetti o capacità" (C. Sanders Peirce)
56 POSTS

/

0 COMMENTS

Articles

Rifkin’s Festival – La totale assenza di originalità

Rifkin's Festival (2021) è il cinquantesimo, e per nulla sorprendente, lungometraggio di Woody Allen, oramai arrivato al cinquantacinquesimo anno di carriera sui set cinematografici.  La...

L’Io, l’Altro e il contesto nel cinema di Paul Thomas Anderson

C'è un numero straordinario di eventi che Paul Thomas Anderson descrive con accessibile complessità, ma il rapporto tra l’Io e l’Altro non è uno...

Sound of Metal – Sentire

Il cinema è un'arte performativa e sinestesica. Attraverso le immagini e i suoni, non solo assistiamo a qualcosa, bensì facciamo qualcosa, viviamo percettivamente la...

Sull’amore tra Sonny e Leon in Dog Day Afternoon

Sonny Wortzik è un personaggio romantico, nell'accezione più pura che si possa assegnare a questo termine. Perché non è romantico solo regalare rose, scrivere...

Holy Motors, Birdman e la Dramatis Persona

Ci fu un tempo in cui l’eterno Ingmar Bergman decise di portare in scena un caso esemplare di ciò di cui dibattiamo quando parliamo...

I migliori 7 film di Stanley Kubrick

Stanley Kubrick è ovunque, appartiene a qualsiasi tempo filmico, permea ogni millimetro di qualunque pellicola, il suo nome non si può scindere dal cinema....

Incendies – La donna che canta, l’umanità che soffre

Incendies (2010) è il chiaro ed evidente esempio di cosa voglia dire imbattersi nel cinema di Denis Villeneuve, nella sua perversione per il dettaglio,...

Le due facce di Malcolm & Marie

Malcolm è un giovane regista che si sta facendo strada nel complesso mondo del cinema, ha una relazione da cinque anni con Marie, un'aspirante...

Los Angeles e il protagonista sconosciuto

Los Angeles e il protagonista sconosciuto Alcuni film hanno più in comune di quanto non si pensi. Ci sono infiniti criteri per associare autori e...