News

Autore: Giacomo Zanon

Venezia 76: Ad Astra – La fantascienza umanista secondo Gray e Pitt

Presentato in concorso alla 76esima Mostra del Cinema di Venezia, Ad Astra è il nuovo lavoro di James Gray, tre anni dopo lo splendido Civiltà Perduta. Il film tratta di Roy McBride (Brad Pitt), un astronauta che va nello spazio alla ricerca del padre scomparso anni prima e per svolgere una missione riguardo un mistero che…
Read More

Venezia 76: Pelikanblut – Una storia di maternità suggestiva ma incoerente

Presentato come film d’apertura della sezione Orizzonti alla 76esima Mostra del Cinema di Venezia, Pelikanblut è il secondo film della regista tedesca Katrin Gebbe, conosciuta per aver realizzato l’acclamato Tore Tanzt, ovvero Nothing Bad Can Happen (2013). (altro…)
Read More

Venezia 76: La verité – Un blando conflitto famigliare recitato da grandi attori

Dopo il successo della Palma d’Oro al 71esimo festival di Cannes con il meraviglioso “Shoplifters”, il regista nipponico Hirokazu Kore-eda realizza il suo primo film all’estero, in questo caso in Francia, con un cast di rilievo composto da Juliette Binoche, Catherine Deneuve e Ethan Hawke. (altro…)
Read More

Lo Squalo – La Leggenda Simbolo di un’Epoca

Reduce dal successo di “Duel” (1971), l’allora giovanissimo Steven Spielberg realizza un film destinato a rimanere scolpito nell’intera Storia del Cinema e ad essere considerato ancora oggi un’autentica pietra miliare, “Lo squalo” del 1975. (altro…)
Read More

Enter the Void – Il Potere di un Cinema Estremo

Dopo Seul contre tous (1998) e Irréversible (2002), il regista franco-argentino Gaspar Noè presentò al 62esimo Festival di Cannes il suo terzo lungometraggio, Enter the Void, nel 2009. L’opera in questione rappresenta il progetto più ambizioso dell’intera filmografia del suo autore, oltre ad uno dei più audaci prodotti audiovisivi del nuovo secolo. (altro…)
Read More

Dolor y Gloria – Il meta-Cinema più emozionante

Il regista Salvador Mallo (Antonio Banderas), ormai a fine carriera visti i problemi di salute, viene chiamato dalla Cineteca a presentare al pubblico la versione restaurata del suo primo successo a distanza di 30 anni. Il confronto con l’attore protagonista del film, con il quale non corre un buon rapporto, la paura per la propria…
Read More

Torino Underground Cinefest 2019

Otto recensioni di otto diversi lungometraggi presentati in concorso alla sesta edizione della Torino Underground Cinefest. Un programma molto vasto e variegato quello della TUC 2019: ben 52 opere in concorso, di cui 13 sono stati i lungometraggi. Di seguito riporto i commenti di otto film visionati al festival (le recensioni di altri due, ovvero…
Read More

Torino Underground Cinefest 2019 – I migliori corti

Aria Alla sesta edizione della Torino Underground Cinefest sono stati presenti ben 39 cortometraggi provenienti da tutto il mondo e realizzati nella maniera più indipendente immaginabile. Sono riuscito a vederne 37 e, oltre altri tre già recensiti in articoli a parte, qui commento i 5 migliori, quelli che hanno trovato un…
Read More

Velluto blu – La potenza dell’Incubo

È il 1986 quando il quarantenne David Lynch firma una delle sue opere più celebri e acclamate, Velluto blu. Il quarto lungometraggio del regista di Missoula arriva dopo il flop commerciale di Dune (1984), ambiziosa opera di fantascienza basata sul romanzo di Frank Herbert, e decide così di focalizzarsi su un progetto più intimo e…
Read More

Uuquchiing – Recensione e intervista a Kevin Noguès

Cortometraggio francese sulla vita di un giovane ragazzo malato, che passa le giornate tra il lavoro in fabbrica e le visite ai nonni. “Uuquchiing” dell'autore francese Kevin Noguès lascia a bocca aperta per la classe e la naturalezza della messa in scena: il regista dirige una storia profondamente drammatica con leggerezza invidiabile, che non si…
Read More