Tommaso Paris

About

“-Dio è morto, Marx è morto, e io mi sento poco bene- (Woody Allen). 23 anni, studio filosofia a Bologna, ma provengo dai monti. Filosofia e Cinema, essenzialmente le due ragioni per cui mi alzo la mattina.”
73 POSTS

/

0 COMMENTS

Articles

Hannah Arendt – Le origini del totalitarismo narrativo

La filosofa Hannah Arendt, dopo «due guerre mondiali in una generazione, separate da un’ininterrotta catena di guerre locali e rivoluzione», nel 1951 pubblica Le...

La metanarrazione prospettica tra Mank e Quarto Potere

La metanarrazione prospettica tra Mank e Quarto Potere Mank: «La narrazione è un unico grande cerchio, è come una girella alla cannella. Non è una...

Nuovi Sguardi – Gianluca Parisi: Anno Zero e la necessità di un cambiamento

Questa situazione pandemica nella quale tutto il mondo è immerso, ci ha permesso forse di avere per la prima volta una reale percezione globale,...

Lo Straniero racconta il metacinema dei fratelli Coen

Lo Straniero racconta il metacinema dei fratelli Coen «Nel lontano Midwest conoscevo due tipi, due tipi di cui voglio parlarvi. Si chiamavano Joel ed Ethan....

Kynodontas, il meta-cinema e la caverna di Platone

Voce fuori campo: «Le parole nuove di oggi sono: mare, autostrada, escursione e carabina. Mare è una poltrona in cuoio, autostrada è un vento...

Bob Dylan canta il significato di Non è un paese per vecchi 

Bob Dylan canta il significato di Non è un paese per vecchi Sergente Bell: «Non ho intenzione di mettere la mia posta sul tavolo, di...

Il finale di Io e Annie – A proposito di Woody Allen

Il finale di Io e Annie – A proposito di Woody Allen Alvy Singer: «E c'è un'altra battuta che è importante per me; è quella...

Esordi Prospettici | Welles, Coen, Tarantino e (quasi) Kubrick

Esordi Prospettici – Welles, Coen, Tarantino e Kubrick La creazione dell’opera prima per un autore cinematografico, nell’accezione greca di poiesis, è inevitabilmente un momento particolare....

Perché a Nietzsche sarebbe piaciuto Quarto Potere

«Dio è morto. Dio resta morto. E noi l’abbiamo ucciso». (Friedrich Nietzsche) Con queste parole, pronunciate da Friedrich Nietzsche nella parabola del folle uomo ne La...