Tommaso Paris

About

“-Dio è morto, Marx è morto, e io mi sento poco bene- (Woody Allen). 23 anni, studio filosofia a Bologna, ma provengo dai monti. Filosofia e Cinema, essenzialmente le due ragioni per cui mi alzo la mattina.”
80 POSTS

/

0 COMMENTS

Articles

Bloom up – Il voyeurismo fenomenologico di Mauro Russo Rouge

Bloom up o il voyeurismo fenomenologico di Mauro Russo Rouge. «Avevo fame di realismo» disse una volta Mauro Russo Rouge, regista e direttore artistico del Torino Underground Cinefest. E quella...

L’industria culturale di Hollywood – Fabbrica di sogni e di uomini

L'industria culturale di Hollywood - Fabbrica di sogni e di uomini Alexis Tocqueville, ne La democrazia in America (1835), individuò in quel luogo oltreoceano l'emblema...

Life Beyond Life Film Festival – Per un cinema di ricerca spirituale

Dal 17 al 20 giugno 2021, sulla piattaforma Vimeo, avrà luogo il Life Beyond Life Film Festival: un nuovo evento che affonda nella sfera spirituale,...

Torino Underground Cinefest – Mauro Russo Rouge e il ritorno del Festival live a settembre

Dal 2 al 9 settembre 2021, presso il Cinema Ambrosio e il CineTeatro Baretti di Torino, si terrà l'ottava edizione del festival internazione del...

Ombre Platoniche e Meta-Cinema

Ombre Platoniche e Meta-Cinema Immaginiamo dei prigionieri che, fin dalla nascita, sono incatenati negli abissi di una caverna oscura, costretti a guardare le mura di...

Nuovi Sguardi – Guglielmo Brancato: Semaforo Rosso e un giovane dramma esistenziale

Semaforo Rosso è il nuovo film indipendente scritto e diretto dal giovane regista Guglielmo Brancato, al suo esordio in un lungometraggio. Tratta di una...

Anime Nere e Anime Spietate

Anime Nere e Anime Spietate «Pòlemos è padre di tutte le cose» diceva Eraclito. La divinità della guerra, la personificazione del conflitto, dunque, si rivela fondamento,...

Hannah Arendt – Le origini del totalitarismo narrativo

La filosofa Hannah Arendt, dopo «due guerre mondiali in una generazione, separate da un’ininterrotta catena di guerre locali e rivoluzione», nel 1951 pubblica Le...

La metanarrazione prospettica tra Mank e Quarto Potere

La metanarrazione prospettica tra Mank e Quarto Potere Mank: «La narrazione è un unico grande cerchio, è come una girella alla cannella. Non è una...