Home Cinebattiamo Cinema e Filosofia

Cinema e Filosofia

I vitelloni – Istantanea sull’insoddisfazione giovanile

I “vitelloni” - un appellativo regionale che secondo la leggenda sarebbe rivolto allo stesso giovane Fellini - sono cinque giovani fannulloni della provincia romagnola...

A Hidden Life – Malick, Hannah Arendt e la complessità del Bene

A Hidden Life (2019), come tutto il cinema di Malick, si esprime attraverso sensazioni, che provano a emulare in qualche modo quel dolce ricordo che...

Caffè ed Esistenzialismo – Due o tre cose che so di lei

Caffè ed Esistenzialismo: Due o tre cose che so di lei Ai pensieri piace palesarsi quando notano che le pupille stanno fissando un qualsiasi punto...

La metanarrazione prospettica tra Mank e Quarto Potere

La metanarrazione prospettica tra Mank e Quarto Potere Mank: «La narrazione è un unico grande cerchio, è come una girella alla cannella. Non è una...

Il diritto del più forte – Tra Fassbinder, Hegel e Marx

Il diritto del più forte - Tra Fassbinder, Hegel e Marx «L'amore è un rapporto di forza: in una coppia c'è sempre un elemento dominante,...

Mr Pink, Nietzsche e la Genealogia della mancia

Mr Pink non lascia mance alle cameriere, cita Nietzsche senza saperlo (?) e non accetta lo schema morale impostogli dalla società. D’altra parte –...

Gli ultimi articoli

Noir Assurdo – The Big Sleep, The Big Lebowski e Inherent vice

Il genere noir ci ha abituati nel corso dei decenni ad assistere a storie sempre più vicine all’esperienza della modernità. Fin dai suoi albori,...

Hannah Arendt – Le origini del totalitarismo narrativo

La filosofa Hannah Arendt, dopo «due guerre mondiali in una generazione, separate da un’ininterrotta catena di guerre locali e rivoluzione», nel 1951 pubblica Le...

Cobra Kai & Karate Kid – L’altro lato dell’equilibrio

空手. Kara-te. "Mano vuota". Questa è la traduzione letterale dell'arte marziale nata nelle isole Okinawa, per indicare che non richiede l'uso di armi bianche. È generalmente inteso...

Il finale di Seven – Il mondo (non) è un bel posto

Nella stragrande maggioranza dei thriller polizieschi, l'epilogo prevede il ripristino dell'ordine. Non importa con quanta corruzione, violenza e cattiveria umana gli eroi si siano...

BLUE – Il testamento blu di Derek Jarman

«Blu è l'invisibile che diventa visibile». (Yves Klein) Blu è un fotogramma. Il rumore delle onde. Musica che accarezza, che rende la realtà  raccontata onirica, quando...