Home Cinebattiamo Cinema e Letteratura

Cinema e Letteratura

Attraverso il Cinema: John Keats e Wong Kar-Wai – Il Paradosso della Non-Fine Poetica

E tu, amante audace, non potrai mai baciare Lei che ti è così vicino; ma non lamentarti Se la gioia ti sfugge: lei non...

Trainspotting – L’eroina e il Sottosuolo di Dostoevskij

Trainspotting è un film divenuto cult a tempo di record: nonostante sia uscito relativamente pochi anni fa, l'idea contenuta nella storia dell'eroinomane Mark (Ewan...

Perchè il protagonista dell’ultimo film di Woody Allen si chiama Gatsby

"E così remiamo, barche controcorrente, risospinte senza posa nel passato." Così finiva il grande romanzo di Fitzgerald, stigmatizzando nel personaggio di Gatsby l'impossibilità contemporanea di...

Cliff Booth – Il retaggio tarantiniano della Drammaturgia Inglese

Cliff Booth. C'era una volta nel West End un drammaturgo di nome Harold Pinter, che fu sceneggiatore, e che plasmò la narrativa e la...

Sasuke, Dostoevskij e gli Imagine Dragons – Essere il Demone di se stessi

“Mi chiamo Sasuke Uchiha, odio un sacco di cose e non me ne piace nessuna in particolare... Non voglio parlare dei miei sogni, ma...

Harry in Uno, Nessuno e Centomila Pezzi

Harry Block è una merda. Non c'è altro modo per definire un marito fedifrago, erotomane incallito e assiduo frequentatore di prostitute, ateo e blasfemo...

Gli ultimi articoli

Noir Assurdo – The Big Sleep, The Big Lebowski e Inherent vice

Il genere noir ci ha abituati nel corso dei decenni ad assistere a storie sempre più vicine all’esperienza della modernità. Fin dai suoi albori,...

Hannah Arendt – Le origini del totalitarismo narrativo

La filosofa Hannah Arendt, dopo «due guerre mondiali in una generazione, separate da un’ininterrotta catena di guerre locali e rivoluzione», nel 1951 pubblica Le...

Cobra Kai & Karate Kid – L’altro lato dell’equilibrio

空手. Kara-te. "Mano vuota". Questa è la traduzione letterale dell'arte marziale nata nelle isole Okinawa, per indicare che non richiede l'uso di armi bianche. È generalmente inteso...

Il finale di Seven – Il mondo (non) è un bel posto

Nella stragrande maggioranza dei thriller polizieschi, l'epilogo prevede il ripristino dell'ordine. Non importa con quanta corruzione, violenza e cattiveria umana gli eroi si siano...

BLUE – Il testamento blu di Derek Jarman

«Blu è l'invisibile che diventa visibile». (Yves Klein) Blu è un fotogramma. Il rumore delle onde. Musica che accarezza, che rende la realtà  raccontata onirica, quando...