Home Cinebattiamo Cinema e Musica

Cinema e Musica

Perché in The Irishman non ci sono i Rolling Stones

“Negli anni dell'epoca formativa dei Rolling Stones la loro musica era davvero essenziale per me, io con la musica ci vivevo. Alla fine, la...

Da Persona a Persona – Marracash e Bergman a confronto

Una maschera per ogni volto, un personaggio al posto di una persona. Al tempo dei greci, la dramatis persona si indossava per favorire la...

Joker danza sulle note di I started a joke dei Bee Gees

Ballare. Il tratto (o uno dei tratti) che rende il Joker di Phoenix unico è in quel momento: il momento in cui le spalle s'irrigidiscono,...

Arancia Meccanica – La Melodia dell’Ultraviolenza

Arancia Meccanica è una delle opere cinematografiche più intense e provocatorie del novecento, una pietra miliare per il cinema che mira a curare l'introspezione...

Joker, ‘Arlecchino’ e Rancore – Frammentazione

  Tutti parlano del film di Todd Phillips, giustamente. Joker è uno dei quei film che richiedono un grande sacrificio emotivo durante la visione, perché la...

C’era una volta a… Hollywood – Out of Time

Nella filmografia di Tarantino, la selezione musicale non è mai stata lasciata al caso. Tra il mainstream e l'underground, tra il pop e la...

Gli ultimi articoli

Attraverso il Cinema: Merleau-Ponty e l’arte cinematografica

Merleau-Ponty. «Il film non si pensa, ma si percepisce». (Maurice Merleau-Ponty) Con queste parole Maurice Merleau-Ponty, a partire dalla conferenza Le cinéma et la nouvelle psychologie tenuta...

Pacchetto quarantena – il kit perfetto per gustarsi The Witcher

In questi giorni così difficili, surreali e incerti, in cui ci troviamo costretti a rimanere a casa, abbiamo pensato di alleggerire un po’ la...

Come Hitchcock ha cambiato il Cinema

È difficile anche solo pensare di poter racchiudere la grandezza di Sir Alfred Hitchcock e la sua influenza sul cinema dell'ultimo mezzo secolo in poche...

Pacchetto quarantena – Il kit perfetto per gustarsi Dracula

“Mi piacerebbe riuscire a vedere quel film”, “Vorrei tanto leggere quel libro di cui parlano tutti”. Quante volte siamo stati costretti a rinunciare alle nostre passioni...

Il significato di Blow-Up – Husserl, il Fenomeno, l’Assenza

Parlare del significato filosofico di un'opera come Blow-up (1966) è un invito a leggerla sotto una prospettiva che probabilmente Antonioni non avrebbe accettato. In...