Home Cinebattiamo Enciclopedia dell'Anti-Eroe

Enciclopedia dell'Anti-Eroe

Perché Joel Miller? | The Last Of Us

Bill: «Ti racconto una storia. C'era una volta qualcuno a cui tenevo davvero, una persona... qualcuno di cui mi prendevo cura. Ma in questo...

Polly Shelby – La principessa zingara

I gangster più famosi del momento sono i Peaky Blinders e sono degli zingari della Birmingham degli anni venti del '900, che si amano, pur essendo...

Guido Anselmi e Donald Draper – Due volti del dubbio

Un uomo degli anni ’60, sulla quarantina, elegante e di bell’aspetto, dall’indubbia brillantezza e talento artistico. Sposato, ma totalmente incapace di essere fedele. Pur...

Persona di Bergman – Alma e la cura della menzogna

Persona, Alma, Bergman. «All the world’s a stage and all the men and women merely players». (William Shakespeare - "As You Like it") Tutto inizia quando Elisabeth...

Frank Begbie e la sindrome di Andy Capp

Ha superato da poco i sessanta, ma non sembra volersi fermare o cambiare abitudine. I capelli bianchi, gli acciacchi dell'età non ne hanno scalfito...

La Mitologia in Westworld – Ford, il Prometeo contemporaneo

La Mitologia in Westworld – Ford, il Prometeo contemporaneo «Ci fu un tempo in cui esistevano gli dei, ma non le stirpi mortali». Con queste parole...

Gli ultimi articoli

La fotografia di Emmanuel Lubezki, parte 3 – Alejandro G. Iñarritu o la ricerca della fisicità

Siamo arrivati all’ultimo appuntamento dedicato alla fotografia di Emmanuel Lubezki. Dopo aver esaminato i sentieri misteriosi della vita alla ricerca di Dio con Terrence...

Pieces of a Woman – La necessità di ricomporre i pezzi

Pieces of a Woman è il primo lungometraggio in lingua inglese del talentuoso Kornél Mundruczó. Presentato in concorso alla 77ͣ Mostra del cinema di...

Gattaca – L’idolo della scienza e la dittatura che non si vede

Il concetto di totalitarismo nell'immaginario comune è associato a figure dittatoriali che opprimono la libertà individuale attraverso modalità estremamente visibili, di solito utilizzando la...

The Office – Come sopravvivere all’esistenzialismo capitalista di un lavoro

Ding! Si aprono le porte dell'ascensore. Percorri un corridoio dalle pareti color crema e attraversi con grandi falcate una grande stanza rettangolare. Prima, seconda, terza...

Iñárritu – Il senso del finale di 21 grammi

C'è qualcosa di potente e fortemente immaginifico nel modo in cui Iñárritu costruisce il finale delle sue opere: che sia lo sguardo in macchina di...