News

Wes Anderson e l’arte del contrappunto

L’Isola dei Cani – Domo Arigato, Mr. Anderson

おめでとう、あなたはオンライン翻訳者を使うことができます。 私はあなたを愛しています。 La scelta di un regista di produrre un determinato film non è mai casuale. Viene determinata dal rapporto che il regista ha con il suo stesso stile, quanto vuole rispettarlo, quanto vuole stravolgerlo, se vuole rispondere a un film creato in precedenza o se vuole cambiare perfettamente genere. Con L'Isola dei Cani ,…
Read More

Grand Budapest Hotel – Senza troppo stupore, un vero colpo di genio

  Titolo film: Grand Budapest Hotel Regista: Wes Anderson Durata: 100 minuti Data uscita: 2014 Titolo originale: The Grand Budapest Hotel   Wes Anderson e l'arte del contrappunto Quando ho scelto di aprire questa rubrica su Wes Anderson, ho fatto una riflessione: qual è il marchio di fabbrica, la sua trovata più evidente, la cosa che lo…
Read More

I Tenenbaum – Wes Anderson e la potenza della monotonia

Rubrica: Wes Anderson e l'arte del contrappunto Quando ho scelto di aprire questa rubrica su Wes Anderson, ho fatto una riflessione: qual è il marchio di fabbrica, la sua trovata più evidente, la cosa che lo spettatore nota subito? La geometria delle inquadrature. Abbastanza ovvio. Quindi ho provato a scavare un po' più a fondo, a ricercare un analisi che partisse…
Read More

Il treno per il Darjeeling – Un viaggio surreale verso la spiritualità

Titolo film : Il treno per il Darjeeling Regista: Wes Anderson Durata: 91 minuti Data uscita: 26 ottobre 2007 Titolo originale: (The Darjeeling Limited) “Non lo so, mi sa che il treno si è perso! Cosa ha detto? Dice che il treno si è perso. Come fa a perdersi, viaggia sulle rotaie!” Mi piace vederla un…
Read More