News

Cinema Italiano

Deserto Rosso- “C’è qualcosa di terribile nella realtà, e io non so cos’è”.

Con Deserto Rosso nel 1964 Michelangelo Antonioni firma quello che può essere considerato un manifesto poetico. Manieristico nella sua tecnica, questo capolavoro nasce dopo un percorso che il regista aveva già intrapreso con la sua precedente Trilogia dell'incomunicabilità, arrivando ad un radicalismo concettuale che rende questa pellicola un'opera che indaga il mondo. (altro…)
Read More
Nico

Nico 1988 – La Storia di una Vita

My heart is empty - parole che suonano strane se emerse dalla voce di Christa Päffgen, in arte Nico. Colei che è stata modella di grido e musa di Andy Warhol, che ha preso parte alla musica dei Velvet Underground, a “La dolce vita” di Fellini; colei che fu amante di Jim Morrison e che ebbe un figlio da Alain…
Read More
Paranza

La paranza dei bambini – Tragico Scorcio su un’Infanzia Degenerata

"Quando io ho accettato il film il punto di partenza è stato comune, nel senso che abbiamo scelto di fare un film a partire da un tema che è la perdita dell’innocenza. Cioè non di prendere il romanzo e metterlo in scena così com’è, ma di lavorare sulla dimensione emotiva dei personaggi. Quella che era…
Read More

La Leggenda del Pianista sull’Oceano – L’importanza di una Fine

<< Tutta quella città… non si riusciva a vederne la fine. La fine per cortesia, si potrebbe vedere la fine? Era tutto molto bello su quella scaletta e io ero grande, con quel bel cappotto...facevo il mio figurone! E non avevo dubbi che sarei sceso. Non c’era problema. Non è quello che vidi che mi…
Read More

Santiago, Italia – Una storia d’accoglienza

Una delle caratteristiche più affascinanti della settima arte è l’importanza del cinema come termometro sociale della storia umana. Non ci vuole molto ad immaginare che lo stesso Nanni Moretti, nel suo ultimo lavoro, abbia posto in primo piano il lato antropologico rispetto alla narrazione, di cui è uno dei nostri autori di maggior spicco. (altro…)
Read More

8 ½ – La Sincerità di un Sogno

Nessuno, in 8 ½, sembra avere importanza se non Guido Anselmi, e per Guido Anselmi nulla ha realmente importanza. L'indimenticabile Marcello Mastroianni, infatti, impersona un regista che non riesce a trovare sbocchi nel suo ultimo progetto: un film fortemente autobiografico, anche se l'autore non lo confesserà mai. Il vicolo cieco del Guido artista è figlio…
Read More

Roma Città Aperta – Il ritratto autentico di una città straziata

- RETROSPETTIVE D'AUTORE: IL NEOREALISMO ITALIANO - QUI TROVI L'INTRODUZIONE ALLA RETROSPETTIVA:  https://www.artesettima.it/2019/02/03/il-neorealismo-italiano-la-culla-del-nostro-cinema/   Roma, 1944. La guerra è nella sua fase culminante. Mentre le forze alleate risalgono lo stivale, la capitale è ancora assediata dalle truppe nazi-fasciste che inaspriscono le misure di controllo per contrastare le azioni partigiane. Giorgio Manfredi, esponente del movimento, sfugge…
Read More

Ladri di biciclette – Il lato più emotivo del Neorealismo in un raffinato spaccato d’epoca

- RETROSPETTIVE D'AUTORE: IL NEOREALISMO ITALIANO - QUI TROVI L'INTRODUZIONE ALLA RETROSPETTIVA:  https://www.artesettima.it/2019/02/03/il-neorealismo-italiano-la-culla-del-nostro-cinema/ Uscito a soli tre anni dalla fine della seconda Guerra Mondiale, Ladri di biciclette è considerato universalmente come uno dei più grandi film italiani della storia del Cinema e uno dei capisaldi del Neorealismo. Dopo “Sciuscià” (1946), Vittorio De Sica torna a…
Read More
Carmelo Segreto

Nuovi Sguardi: intervista a Carmelo Segreto – Del Cinema Italiano e del Futuro

Dopo anni tormentati, sia da un punto di vista puramente economico che autoriale, il cinema italiano sta vivendo una nuova ondata di grande vitalità. Un fermento, messo in scena da tanti diversi e nuovi autori, che attraverso un nuovo sguardo, contribuiscono a dare nuova linfa alla nostra cinematografia. I già consacrati Garrone e Sorrentino, Cupellini,…
Read More
Rocco e i suoi fratelli

Rocco e i suoi Fratelli – L’immagine cruda e intensa di un’altra Italia

- RETROSPETTIVE D'AUTORE: IL NEOREALISMO ITALIANO - QUI TROVI L'INTRODUZIONE ALLA RETROSPETTIVA:  https://www.artesettima.it/2019/02/03/il-neorealismo-italiano-la-culla-del-nostro-cinema/   La famiglia Parondi è composta dalla madre Rosaria e dai suoi cinque figli: Rocco e i suoi fratelli. Cinque come le dita di una mano, ripete spesso la madre; le dita vanno tenute insieme tra di loro, unite da un polso…
Read More