Home Nella Storia del Cinema Wes Anderson e l'arte del contrappunto

Wes Anderson e l'arte del contrappunto

Grand Budapest Hotel – Senza troppo stupore, un vero colpo di genio

Grand Budapest Hotel.   Scritto da Matteo Viesti     Wes Anderson e l'arte del contrappunto Quando ho scelto di aprire questa rubrica su Wes Anderson, ho fatto una riflessione:...

I Tenenbaum – Wes Anderson e la potenza della monotonia

Rubrica: Wes Anderson e l'arte del contrappunto Quando ho scelto di aprire questa rubrica su Wes Anderson, ho fatto una riflessione: qual è il marchio...

Il treno per il Darjeeling – Un viaggio surreale verso la spiritualità

Titolo film : Il treno per il Darjeeling Regista: Wes Anderson Durata: 91 minuti Data uscita: 26 ottobre 2007 Titolo originale: (The Darjeeling Limited)   “Non lo so, mi sa che...

Gli ultimi articoli

La miglior battuta della storia del Cinema

Fat Moe: «Cosa hai fatto in tutti questi anni?». Noodles: «Sono andato a letto presto». Di solito la nostra tendenza è quella di analizzare un momento...

Il finale di The Last Of Us: Parte II – Il Mio Dovere

Naughty Dog, da un po' di anni a questa parte, è sempre stata garanzia di storie coinvolgenti, personaggi indimenticabili e finali struggenti. Tuttavia, The...

Cinema e Letteratura- Tre donne scrittrici, tre film che le hanno onorate

Le donne passate alla storia come scrittrici sono quelle che si sono distinte per le loro idee rivoluzionarie. Quelle che hanno fiutato il cambiamento,...

Ennio Morricone – Una vita tra cinema e pentagramma

Ennio Morricone è universalmente riconosciuto come uno fra i più grandi compositori di tutti i tempi. Le sue note hanno fatto da sfondo a...

Il finale di Her – Il sorriso di una solitudine a due

Her (2013) come quasi tutta la filmografia di Spike Jonze verte sul “mettersi nei panni degli altri”. Se Essere John Malkovich (1999) faceva di questo processo...