News

Poetico Cinematografico

Bergman e il Trascendente – La Trilogia del silenzio di Dio

Ingmar Bergman è certamente uno dei registi più importanti ed influenti, oltre che complessi, attivi nel ventesimo secolo. L'immagine sopra riportata è tratta da quello che è probabilmente il suo più celebre film: "Il settimo sigillo". Ciò che viene raffigurato è una partita a scacchi tra un reduce dalle crociate in terra santa e niente…
Read More

Amarcord – Il Realismo di Fellini

Ciò che vediamo come folle è qui semplicemente bizzarro, accettabile nella sua incredibilità perché non sappiamo ancora cosa sia credibile.   Se c'è un qualcosa che sempre mi ha meravigliato di Amarcord, è che riesce a mostrarci l'origine di uno sguardo poetico. Se Fellini ha innalzato così grandi monumenti di oniricità e poesia, è che nella…
Read More

Il Filo Nascosto – Tutto rimane semplicemente lì

La meraviglia del Filo Nascosto arriva tutta in un momento esatto, rilevatore di tutto ciò che è e sempre sarà verità per l'uomo che comprime l'emozione.  (altro…)
Read More

Il Realismo Emotivo: Amour – Amor vincit omnia

Amour narra la storia di Georges e Anne, due anziani maestri di musica in pensione. La loro esistenza scorre serena e tranquilla fra concerti, visite di vecchi allievi e teneri momenti di intimità. Tuttavia questa dolce vecchiaia viene improvvisamente travolta da una malattia: un ictus cardiaco che lascia Anne paralizzata per metà. Georges però non…
Read More

L’Oriente, il Cinema, la Poesia e la Violenza dell’animo – La Trilogia della Vendetta

"Una vita umana è veramente fragile e fugace come la rugiada del mattino." Era il 1951 quando al festival del cinema di Venezia veniva assegnato il leone d'oro ad un regista semisconosciuto proveniente dal giappone: il nome di quel regista era Akira Kurosawa e il film in questione era Rashomon. Da quel momento, grazie alla…
Read More

Io e Annie – L’Amore e la Malattia della morte

Tra i capolavori di Woody Allen, Io e Annie ricopre un ruolo esclusivo per il modo complesso, realistico e sentito in cui tratta l'Amore in ogni suo aspetto, dal più bello al più tragico. Con il suo atteggiamento scanzonato e autoironico, Alvy ci racconta i particolari della sua storia con Annie, rendendoci partecipi dei fattori…
Read More

Eyes Wide Shut – L’intimo, perverso paradosso degli Occhi

"Eyes wide Shut", ultimo capolavoro di Stanley Kubrick, consuma nel suo stesso titolo il suo intimo paradosso: il mantenersi ad occhi spalancati ma serrati, in uno stato che esaspera la veglia al punto tale da renderla una condizione di onirica trance, mossa dal gorgo della quotidianità, ma resa immobile da quell'inconoscibile e inspiegabile fondo insinuatosi…
Read More

Mulholland Drive – Enigmi da non risolvere: il Diner Winkie’s e il Club Silencio come possibili “luoghi della verità”

Appena diciassette anni fa usciva Mulholland Drive di David Lynch vincendo a Cannes il premio per migliore regia; film considerato pietra miliare della storia del cinema e opera che ha scatenato profluvi di approfondimenti critici e tentativi di interpretazione, che restano molteplici e pur sempre solo tentativi, poiché, diciamolo subito, è un film che strutturalmente…
Read More

Poetico Cinematografico: Pt. 4 – Andrej Rublëv

Rubrica: Il Poetico Cinematografico come Simbolo La presente rubrica intende esplorare il significato del poetico cinematografico: che cosa leghi cinema e poesia e che cosa significhi “fare poesia” attraverso il medium cinematografico. Senza la pretesa di tracciare una mappa esaustiva, ma solo di fare rotta sul alcune isole di questo mare inesplorato. Qual’è il filo rosso che…
Read More

Poetico Cinematografico: pt. 3 – Un Condannato a Morte è Fuggito

Rubrica: Il Poetico Cinematografico come Simbolo La presente rubrica intende esplorare il significato del poetico cinematografico: che cosa leghi cinema e poesia e che cosa significhi “fare poesia” attraverso il medium cinematografico. Senza la pretesa di tracciare una mappa esaustiva, ma solo di fare rotta sul alcune isole di questo mare inesplorato. Qual'è il filo…
Read More